Tempo e Organizzazione: Il tassello mancante

Il tassello mancante per dimagrire è l’organizzazione del Tempo

Tempo

Tempo e Organizzazione

 

Ciao a te caro lettore, ho deciso di scrivere questo breve articolo per un motivo fondamentale. Ciò che di sicuro ti blocca spesso è la mancanza di tempo. Ma è proprio così? Tutti noi abbiamo giornate di 24 ore. E se quello che ti manca in realtà fosse l’organizzazione della giornata?

Oggi ho deciso di parlarti del modulo più inedito del metodo DietaLampo: sto parlando dell’ORGANIZZAZIONE.

Come ben sai DietaLampo è il primo sistema di dimagrimento accelera-metabolismo. A differenza degli altri sistemi il nostro percorso ti permette di accelerare il metabolismo in maniera definitiva.

(Ho preparato una intera guida gratuita di 20 pagine che ti spiega come accelerarlo, se vuoi scaricala prima che venga ritirata per trasformarla in un prodotto a pagamento cliccando qui ) 

Per raggiungere un metabolismo veloce in maniera definitiva che ti permette di mangiare liberamente senza rinunciare ai tuoi piatti preferiti (senza abusarne però) e senza fare ore di corsa c’è solo un modo. Ed è quello di seguire un sistema integrato che è formato da 5 componenti:

Libertà: in cui si impara a valutare il proprio grasso corporeo e a saper monitorare i cambiamenti;

Alimentazione: si segue una alimentazione creata si misura per raggiungere i propri obiettivi;

Movimento: ci si allena in modo tale da dare al tuo corpo i giusti stimoli ormonali per dimagrire e/o tonificare (leggi aumentare massa muscolare);

Psicologia: si impara a seguire il proprio corpo, a fissare degli obiettivi e ad avere la motivazione per raggiungerli;

Organizzazione: si eliminano tutti i problemi di mancanza di tempo grazie alla gestione del tempo.

Non ho mai visto nessun e dico nessun corso in tutto il mondo che tratti della gestione del tempo INTEGRANDOLA in uno stile di vita adatto al dimagrimento o alle diete.

Spesso capita di leggere di nutrizionisti che preparano diete assurde da seguire e che richiedono di acquistare decine di prodotti diversi per poi buttarne la metà (chi vuole 25 grammi di bresaola alle 15.30 come spuntino?) che avanza.

Numerosi clienti mi dicono che spesso le diete che ricevono non son fatte su misura e non hanno la capacità di organizzarsi. Addirittura ieri un altro mio cliente mi ha detto che ha fatto una dieta seguita da un nutrizionista e solo per trovare i prodotti che gli servivano ha perso una settimana di tempo.

Senza organizzazione della spesa, degli eventuali inconvenienti e dei propri ritagli di tempo si molla dopo un mese. Altrimenti un nutrizionista che ha studiato anni dovrebbe avere un tasso di successo del 95% per cento almeno. Invece i dati parlano chiaro, è il 95% delle diete a fallire e le persone recuperano più peso di prima entro un anno.

Ci son casi in cui è letteralmente impossibile riuscire a seguire una dieta perché la maggior parte delle persone è pendolare o non ha il tempo per preparare tantissimi pasti.

Inoltre spesso le persone che sono grasse (o “diversamente magre” per andare nel politicamente corretto) sono tali proprio perché hanno uno stile di vita che non permette loro di seguire nessuna dieta e che anzi li invoglia a mangiare cibi preconfezionati o andare al Fast food.

Questa situazione l’ho provata io stesso da studente mentre cercavo di seguire una dieta ed ero fuori casa per seguire le lezioni o il tirocinio e l’hanno provata centinaia di clienti dei vari nutrizionisti che alla fine hanno abbandonato.

Lyle McDonald (uno dei più autorevoli nutrizionisti al mondo) descrive il problema delle diete nel suo libro “A guide to Flexible Diet” in cui afferma che ci sono quattro motivi principali per cui le diete falliscono, ed uno di questi motivi è proprio questo:

Le diete non riescono ad essere seguite!

Più pasti, più alimenti ricercati e difficili da reperire son richiesti da una dieta tanto più sarà semplice abbandonarla o neanche iniziarla.  Ho assistito a clienti che hanno fatto diete in passato che richiedevano una settimana solo per trovare nei “millemila” negozi tutti i prodotti richiesti e oltre 70 euro alla settimana per acquistare questi alimenti di cui la metà da buttare perché inutilizzata.

Tra l’altro il 90% di questi alimenti viene assegnata senza criterio da un software. Alcuni nutrizionisti, non tutti sottolineo ci son anche quelli veramente competenti, usano un software che, inseriti i dati del cliente, calcolano in automatico i macronutrienti e le calorie e assegnano i cibi nei vari pasti da un database sino a raggiungere il fabbisogno richiesto generando roba come questa:

COLAZIONE

150 ml di Yogurt Bianco 0 grassi

4 susine

33 grammi di fette biscottate

15 grammi di marmellata di mirtilli light (perché se è di lamponi ingrassi 10 kg di colpo)

1 caffè

SPUNTINO

200 grammi di mela (le mele pesano mediamente 140 grammi, quindi una mela e mezzo e l’altra da buttare o perdi tempo (ore) a cercarne una che pesa 200 grammi)

25 grammi di Philadelfia light

PRANZO

Risotto venere alla zucca (si, solo zucca altrimenti la dieta si rovina in un soffio)

110 grammi di filetto di pangasio

2 cetrioli (ci stanno benissimo!)

Credo che questo possa bastare senza bisogno di inserire anche l’altro spuntino e la cena. In queste diete gli ingredienti dei pasti cambiano a rotazione ogni giorno a settimana costringendoti a BUTTARE AL CESSO la metà dei tuoi acquisti o obbligandoti a chiedere al macellaio 160 grammi di macinato scelto di vitello.

Secondo te una madre che deve accompagnare i figli a scuola, andare a lavoro, rientrare e cucinare in meno di mezz’ora di tempo riesce a seguire una dieta del genere da 5/6 pasti al giorno anche solo per una settimana?

La risposta la sai benissimo!

Il mio metodo, e in particolare questo modulo sulla ORGANIZZAZIONE, è la soluzione che ancora non esiste in Italia per tutte quelle povere madri dell’esempio precedente.

Ma come puoi migliorare anche tu la tua organizzazione della giornata anche se non hai tempo neanche per respirare?

Migliorando questi 4 punti:

  1. Gestione del tempo (time management): occupa per la sua importanza il 60% del parte di DietaLampo dedicata alla Organizzazione. Se non hai tempo libero infatti farai di sicuro una colazione frettolosa, non troverai mai il tempo di allenarti ed oltre a questo non sarai in grado di cucinare il cibo. Spesso quella di non avere tempo è solo una SCHIFOSISSIMA SCUSA. Grazie al time management impari ad avere più tempo anche se lavori 10 ore al giorno e sarai sino a 5 volte più efficienti;
  2. Gestione della spesa: ti è mai capitato di uscire a fare la spesa senza sapere cosa comprare? La situazione che succede più spesso è che vai al supermercato, spendi il triplo e compri una marea di porcherie e cibo spazzatura che non avevi previsto. Con la spesa personalizzata del coaching Dietalampo impari a gestire questo importante aspetto ed a leggere le etichette. Saprai così quello che mangi, e ricorda che ciò che mangi determina la tua salute ed il tuo stato di forma. Inoltre coltivando questa abilità imparerai a fare un’ottima spesa uscendo solo 1-2 volte a settimana ed acquistare tutti i migliori alimenti per la tua linea e per la tua salute a buon prezzo;
  3. Gestione dei pasti: tantissime persone perdono un sacco di tempo ai fornelli. Non sanno come organizzarsi e spesso preparano piatti preconfezionati che ovviamente son di scarsa qualità e ad alta densità calorica. Oppure tante altre persone pensano di avere problemi a mangiare perché son pendolari. Se impari a gestire i pasti grazie al coaching DietaLampo saprai come cucinare per una intera caserma senza stare ore ai fornelli (o senza starci affatto) e come seguire la dieta se si è pendolari o a lavoro durante la pausa pranzo;
  4. Gestione degli imprevisti: tutti i tuoi amici si sposano o si laureano o ti invitano ad un abbuffata proprio il giorno stesso che inizi la dieta? Oh ma che strana coincidenza sembra che hai proprio tutti contro quando inizi a dimagrire. E se ti dicessi che uno sgarro, se inserito nel giusto contesto, può permetterti di accelerare il metabolismo? A proposito, ho preparato una guida in omaggio con 8 segreti per accelerare il metabolismo. Se non l’hai scaricata clicca quiIn questo modulo scoprirai come gestire gli sgarri e/o eventuali viaggi.

Oggi ti ho voluto mettere la pulce nell’orecchio su uno dei motivi principali per cui la tua dieta ed i tuoi sogni di dimagrire vanno in frantumi. Adesso sta a te decidere se dedicarti ad approfondire questi aspetti o se continuare a iniziare una dieta e a mollarla dopo pochi giorni BUTTANDO TEMPO, SOLDI E FIDUCIA.

Se vuoi fare il passo successivo unisciti al nostro gruppo su Facebook in cui riceverai consigli in maniera gratuita e potrai confrontarti con tantissimi altri che stanno dimagrendo. Il gruppo è formato da quasi 2000 persone (sia clienti che lettori come te) e si sta creando un bellissimo ambiente favorevole al dimagrimento. Non puoi mancare, ti aspetto!

Clicca qui per iscriverti in maniera gratuita al gruppo Dietalampo su Facebook

Ti auguro il meglio, un abbraccio.

Commenti Facebook